Ultimo aggiornamento: 23/09/2022


La ZES Ionica Interregionale Puglia-Basilicata nasce con l’obiettivo di creare condizioni favorevoli all’insediamento ed allo sviluppo delle piccole, medie e grandi imprese e di aumentare l’attrattività per gli investimenti, esteri e nazionali.

Incentivi finanziari e fiscali

Le Zone Economiche Speciali sono aree in cui le imprese insediate possono beneficiare di agevolazioni e vantaggi fiscali a supporto degli investimenti. In particolare, le imprese possono fare riferimento ai seguenti strumenti specifici e generali di sostegno:

  • Credito di imposta 

Riferimenti ZES

Denominazione: ZES Ionica Interregionale Puglia-Basilicata

Commissario Straordinario: Avv. Floriana Gallucci

pec Commissario Straordinario: commissariozes.ionica@pec.agenziacoesione.gov.it

Indirizzo ZES: Via Sicilia 162/c, 00187 Rome (Italy)

Indirizzo sito WEB Commissario Straordinario: https://ionica.zes.gov.it

Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio - Porto di Taranto: Sergio Prete

pec Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio - Porto di Taranto: protocollo.autportta@postecert.it

Indirizzo Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio - Porto di Taranto: Porto Mercantile Molo S. Cataldo, 74123 Taranto (TA) (Italy)

Indirizzo sito WEB Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio - Porto di Taranto: https://port.taranto.it/

Presentazione delle pratiche

I soggetti interessati ad avviare una nuova attività soggetta all'Autorizzazione unica possono presentare il proprio progetto al Front Office dello Sportello Unico Digitale per le ZES.

Il Commissario straordinario della ZES, rilascia l’autorizzazione unica, nella quale confluiscono tutti gli atti di autorizzazione, assenso e nulla osta, in esito ad apposita conferenza di servizi

L'Autorità di Sistema Portuale rilascia l’autorizzazione unica per le opere ed altre attività ricadenti nella competenza territoriale dell'Autorità stessa.

Il Front Office mette a disposizione il modulo di "Comunicazione preventiva" finalizzato ad una prima valutazione, da parte del Commissario straordinario, dell'iniziativa. La comunicazione preventiva è consigliata per i soggetti che intendono presentare una pratica di richiesta dell'Autorizzazione unica alla ZES e che non hanno già condiviso preventivamente l'iniziativa con il Commissario Straordinario.

Accedi al front office di compilazione pratiche per i seguenti Comuni:

Riferimenti normativi:

L. 208/2015 Credito di imposta - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016).

Decreto legge 20 giugno 2017 n. 91, Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno

Legge 3 agosto 2017, n. 123 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno.

DPCM 06/06/2019 istituzione ZES Ionica Interregionale Puglia-Basilicata

Elenco delle porzioni incluse integralmente o parzialmente nella ZES dei Comuni ammissibili alla deroga ex art. 107, paragrafo 3, lettera c) del Trattato sul funzionamento dell’UE e individuati dalla Carta degli aiuti a finalità regionale vigente per il periodo 2022-2027 (particelle incluse – Regione Pugliaparticelle parzialmente incluse – Regione Pugliaparticelle incluse – Regione Basilicata)