“Qualifica professionale” è un titolo che consente di svolgere una determinata attività nello Stato nel quale è stato attribuito.

I servizi per i quali in Italia è richiesto il possesso di una qualifica professionale possono essere svolti in modalità temporanea e occasionale, come prestazione transfrontaliera di servizi, da parte di prestatori che svolgono legalmente la medesima attività nello Stato nel quale sono stabiliti. Quando il prestatore di servizi si sposta per la prima volta nel territorio nazionale da un altro Stato membro allo scopo di svolgere servizi che in Italia sono regolamentati, è necessario informare preventivamente con una dichiarazione scritta la competente autorità italiana.

Lo stabilimento in Italia ai fini dell’esercizio di una professione regolamentata richiede il riconoscimento della qualifica professionale da parte dell’autorità italiana competente.

Maggiori informazioni sulle professioni regolamentate sono disponibili presso il sito web del Centro di assistenza italiano per le qualifiche professionali.

Per maggiori informazioni:

AUTORITÀ COMPETENTI: