Che può fare l'UE per la tua attività imprenditoriale? Ti può aiutare a ottenere finanziamenti, a trovare partner e a operare in ambito internazionale. Il portale europeo per le piccole e medie imprese raccoglie tutte le informazioni che l'UE ha fornito sulle e per le PMI, dai consigli pratici alle questioni politiche.

Libera prestazione di servizi

In linea di principio, gli Stati non possono imporre ai prestatori che operano in modalità temporanea e occasionale i propri requisiti nazionali. In base all'articolo 16 della direttiva 2006/123/CE, l'applicazione dei requisiti nazionali relativi alla prestazione di un'attività di servizi può essere giustificata solo se necessaria per la protezione dell'ordine pubblico, della pubblica sicurezza, della sanità pubblica o per la tutela dell'ambiente.

I termini ordine pubblico, pubblica sicurezza e sanità pubblica sono concetti di diritto dell'Unione europea che devono essere interpretati in modo restrittivo, nel senso che deve sussistere una minaccia seria e concreta per un interesse fondamentale della società e spetta allo Stato che invoca questi motivi di interesse generale dimostrare i rischi in questione. L'obiettivo di proteggere tali interessi generali non consente agli Stati di escludere interi settori economici o professioni dalle libertà fondamentali e in particolare dalla libera prestazione di servizi.



I Punti Singoli di Contatto (PSC) di tutti gli stati membri dell'Unione Europea.

Il Centro ECC-Net può informarti sui tuoi diritti di consumatore europeo e fornirti consulenza e assistenza gratuita per i reclami e le controversie transfrontalieri

 

 
STORK 2.0