Cosa è la CNS?

La Carta Nazionale dei Servizi - CNS è uno strumento di identificazione in rete (che può contenere anche un certificato di firma digitale)
Si tratta di una carta a microprocessore che contiene un certificato di autenticazione che identificando il titolare (persona fisica) e assicurando l'autenticità delle informazioni, consente al cittadino la fruizione di tutti i servizi in rete erogati dalla Pubblica Amministrazione.

La CNS può essere costituita da una smart card (tessera con chip tipo bancomat) oppure puù essere contenuta all'interno di una chiavetta USB.

Per la CNS su smart card e necessario dotarsi di un lettore di smartcard da collegare al PC, nel caso di dispositivo USB, non è necessario il lettore collegato al PC.

Come si usa la Smart Card e come si "firma digitalmente"?

Da un punto di vista operativo l'utente deve disporre di un dispositivo di autenticazione forte e di firma digitale che può essere una Smart Card e un lettore o una token USB, ovvero una chiavetta USB con chip di firma integrato

Per utilizzare la CNS e la firma digitale è necessario possedere il software da installare nel proprio PC, che consente di firmare i file.

Le Smart Card e i dispositivi USB, utilizzati per firma digitale e i servizi di identificazione, utilizzano microprocessori basati su standard previsti dalla legge, nei quali sono implementate avanzate tecnologie crittografiche per elevati standard di sicurezza.

Come acquisire i dispositivi per la firma digitale?

Per dotarsi di firma digitale è necessario avere compiuto 18 anni, essere in possesso di codice fiscale e di carta di identità valido.

E' necessario rivolgersi ai certificatori accreditati, soggetti pubblici e privati, hanno ottenuto l'autorizzazione a svolgere tale attività.

L'elenco di tali soggetti (art 29, comma 1 del DLGS 7 marzo 2005 nn. 82 e specificato nel DPCM 30 marzo 2009) è, per legge, pubblicato dall'ente (già CNIPA_Centro nazionale per l'informatica nella pubblica amministrazione) attualmente denominato"DigitPA".

Le Camere di Commercio, in quanto Pubbliche Amministrazioni, rilasciano la CNS insieme al servizio di Firma Digitale degli atti e dei documenti.
La CNS delle Camere di Commercio, come tutte le CNS emesse dalle diverse PA, consente l'accesso telematico a tutti i servizi resi disponibili dalle Amministrazioni stesse, sia centrali che locali, consentendo inoltre l'accesso, da parte di tutte le imprese, ai seguenti servizi legati alla propria posizione:

  • Visura ordinaria, visura storica, visura artigiana e scheda società;
  • Modello di dichiarazione sostitutiva del certificato Registro Imprese;
  • Statuti, atti e bilanci depositati;
  • Situazione dei pagamenti del diritto annuale;
  • Stato pratiche Registro Imprese (trasparenza amministrativa).

 La CNS permette inoltre l'accesso diretto al portale impresa.gov.it, di seguito integrato da impresainungiorno.gov