Area riservata - accesso con CNS o Smart Card

 

Informazioni utili

News

2015: Anticipati i termini per l’Informativa Economica di Sistema (IES)

Da quest'anno i termini per la comunicazione all'Informativa Economica di Sistema (IES) sono ...

1 luglio - 30 settembre 2014. Comunicazione annuale Informativa Economica di Sistema

A partire dal 1° luglio fino al 30 settembre 2014 è possibile inviare la comunicazione alla...

Contatta il numero 0664892717 per informazioni e  assistenza sulle problematiche di accesso  configurazione del browser internet agli utenti dei servizi impresa.gov erogati dalle PPAA centrali su questo portale
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00

Help desk

Configurazioni e dotazioni strumentali

Le linea guida per i soggetti che devono ancora approntare i sistemi di gestione per gli adempimenti amministrativi on line.

Notizie e aggiornamenti da AGCOM

2015: Anticipati i termini per l’Informativa Economica di Sistema (IES)

Da quest'anno i termini per la comunicazione all'Informativa Economica di Sistema (IES) sono anticipati e pertanto il modello IES dovrà essere inviato dal 1° giugno al 31 luglio 2015 secondo quanto disciplinato dalla delibera n. 397/13/CONS come modificata dalla delibera n. 235/15/CONS.

 

I soggetti obbligati sono gli operatori di rete, i fornitori di un bouquet di programmi pay tv, i fornitori di servizi di media audiovisivi o radiofonici, i fornitori di servizi interattivi associati e/o di servizi di accesso condizionato, i soggetti esercenti l'attività di radiodiffusione, le imprese concessionarie di pubblicità (ivi compresi i soggetti che esercitano attività di pubblicità online e pubblicità cinematografica), le agenzie di stampa a carattere nazionale (ivi compresi i soggetti i cui notiziari siano distribuiti in abbonamento, a titolo oneroso, qualunque sia il mezzo di trasmissione utilizzato, ad almeno un editore a carattere nazionale che realizzi un prodotto ai sensi della legge n. 62 del 2001), gli editori, anche in formato elettronico, di giornali quotidiani, periodici o riviste, altre pubblicazioni periodiche ed annuaristiche e altri prodotti editoriali.

Sono esentati dall'obbligo dell'invio della Informativa Economica di Sistema i soggetti che, pur obbligati nell'ambito della suddetta normativa, abbiano, nell'anno di riferimento, ricavi totali, incluse le provvidenze pubbliche e le convenzioni con soggetti pubblici, riferibili alle attività rilevate dall'Informativa Economica di Sistema, pari a zero euro.

L'eventuale inadempimento è sanzionabile ai sensi dell'art. 6 della delibera n. 397/13/CONS. Restano ovviamente fermi gli altri obblighi in capo ai suddetti soggetti, fra cui l'iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione (ROC).

L'adempimento consiste nella compilazione del modello elettronico allegato, che dovrà essere inviato all'Autorità da un indirizzo di posta elettronica certificata all'indirizzo ies@cert.agcom.it (tale indirizzo è utilizzabile solo ed esclusivamente per trasmettere il modello. Il modello è ricevibile solo ed esclusivamente attraverso questo indirizzo di posta elettronica).

Il modello, la guida alla compilazione nonché le istruzioni relative a ciascun quadro sono disponibili al seguente link: http://www.agcom.it/informativa-economica-di-sistema-ies

Il modello consiste in un file in formato pdf dinamico, compilabile elettronicamente secondo le istruzioni della guida e quelle specifiche per settore di attività (radiotelevisivo, editoriale, internet e concessionarie di pubblicità).

Si evidenzia che saranno ritenuti validi esclusivamente i modelli trasmessi in formato dinamico originario (non saranno accettate, ad esempio, le copie scannerizzate del modello), in quanto il sistema di acquisizione automatica del modello dalla casella di posta elettronica certificata non è in grado di interpretare altri formati e/o altri allegati.

Si invitano, quindi i soggetti obbligati, a riportare nelle note al modello gli eventuali chiarimenti e specificazioni ritenute necessarie senza allegare altri file, che non potranno, in ogni caso, essere acquisiti dal sistema.

Si raccomanda, altresì, l'invio, per ciascuna email, di un solo modello.


1 luglio - 30 settembre 2014. Comunicazione annuale Informativa Economica di Sistema

A partire dal 1° luglio fino al 30 settembre 2014 è possibile inviare la comunicazione alla Informativa Economica di Sistema (IES), come previsto dalla delibera n. 397/13/CONS.

La comunicazione alla IES è una dichiarazione annuale cui sono tenuti i soggetti che operano nel settore dei media.

In particolare, i soggetti obbligati sono gli operatori di rete, i fornitori di servizi di media audiovisivi o radiofonici, i fornitori di servizi interattivi associati e/o di servizi di accesso condizionato, i soggetti esercenti l'attività di radiodiffusione, le imprese concessionarie di pubblicità (ivi compresi i soggetti che esercitano attività di pubblicità on line e pubblicità cinematografica), le agenzie di stampa a carattere nazionale (ivi compresi i soggetti i cui notiziari siano distribuiti in abbonamento, a titolo oneroso, qualunque sia il mezzo di trasmissione utilizzato, ad almeno un editore a carattere nazionale che realizzi un prodotto ai sensi della legge n. 62 del 2001), gli editori, anche in formato elettronico, di giornali quotidiani, periodici o riviste, altre pubblicazioni periodiche ed annuaristiche e altri prodotti editoriali (art. 2, co. 1, della delibera n. 397/13/CONS).

Quindi, anche quest'anno, tutti i soggetti che, direttamente o indirettamente, raccolgono pubblicità on line sono tenuti alla comunicazione annuale alla IES.

Sono esentati dall'obbligo dell'invio della comunicazione i soggetti che, nell'anno di riferimento, abbiano realizzato ricavi totali (incluse le provvidenze pubbliche e le convenzioni con soggetti pubblici) riferibili alle attività rilevate dall'Informativa Economica di Sistema, pari a zero euro.

L'eventuale inadempimento è sanzionabile ai sensi dell'art. 6 della delibera n. 397/13/CONS. Restano ovviamente fermi gli altri obblighi in capo ai soggetti in questione, fra cui l'iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione (ROC).

Ciascuna comunicazione deve essere effettuata in conformità al modello disponibile sul sito web dell'AGCOM, nella sezione Informativa Economica di Sistema, e trasmessa da un indirizzo di posta elettronica certificata all'indirizzo ies@cert.agcom.it.

Il modello consiste in un file in formato pdf dinamico, compilabile elettronicamente secondo le istruzioni della guida e quelle specifiche per settore di attività (radiotelevisivo, editoriale, internet e concessionarie di pubblicità).

Si ricorda che saranno ritenuti validi esclusivamente i modelli trasmessi in formato dinamico originario (non saranno accettate, ad esempio, le copie scannerizzate del modello), in quanto il sistema di acquisizione automatica dei moduli attraverso la casella di posta elettronica certificata dell'Agcom non risulta in grado di interpretare altri formati e/o altri allegati. Si prega, quindi, di riportare nelle note gli eventuali chiarimenti e specificazioni ritenute necessarie senza allegare altri files, che non potranno, in ogni caso essere acquisiti, raccomandando, altresì, l'invio di un solo modello per ciascuna email.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento è possibile, infine, contattare il contact center dell'Agcom al numero 800.185060 (da telefono fisso) o +39 081 750750 (da reti mobili ed estero) oppure all'indirizzo info@agcom.it. Per chiarimenti esclusivamente tecnici (relativi al modello informatico) è possibile scrivere all'indirizzo: info_ies@agcom.it.


Obblighi di comunicazione in capo alle imprese richiedenti i contributi

Obblighi di comunicazione in capo alle imprese richiedenti i contributi ai sensi dell'articolo 3, commi 2, 2-bis, 2-ter, 2-quater e dell'articolo 4 della legge 7 agosto 1990, n. 250, nonché quelli di cui all'articolo 153, commi 2 e 4, della legge 23 dicembre 2000, n. 388.

A seguito delle modifiche al Regolamento per la tenuta del Registro degli Operatori della Comunicazioni (allegato A alla delibera Agcom n. 666/08/CONS e s.m.i.) disposte dalla delibera n. 565/13/CONS, a partire dal contributo 2013, le imprese richiedenti i contributi ai sensi dell'articolo 3, commi 2, 2‐bis, 2‐ter, 2‐quater e dell'articolo 4 della legge 7 agosto 1990, n. 250, nonché quelli di cui all'articolo 153, commi 2 e 4, della legge 23 dicembre 2000, n. 388 sono tenute ad effettuare la comunicazione annuale entro il 31 gennaio di ogni anno, con assetti riferiti all'anno precedente (cfr. articolo 11 comma 3 del Regolamento).

Entro il medesimo termine del 31 gennaio, le medesime imprese dovranno effettuare la comunicazioni di eventuali situazioni di controllo e/o collegamento – o l'assenza delle stesse ‐ attraverso le funzioni sul portale impresa.gov nella sezione "Attestazione Richiesta Contributi". Le imprese editrici di prodotti editoriali di proprietà di soggetti diversi in forza di contratti di affitto o altri negozi, dovranno comunicare ‐ entro il medesimo termine del 31 gennaio ‐ lo sviluppo degli assetti proprietari dei soggetti proprietari delle testate edite attraverso le funzioni sul portale impresa.gov nella sezione "Attestazione Richiesta Contributi".

Per approfondimenti consultare la nota disponibile sul sito di AGCOM


Modificate le regole tecniche per la comunicazione dei dati del Catasto delle Frequenze

Con la delibera n. 566/13/CONS dell'ottobre Agcom ha modificato le regole tecniche per la comunicazione dei dati del Catasto delle Frequenze a decorrere dal 1 febbraio 2014.

Dal 1 febbraio 2014 non sarà più possibile importare ed esportare i dati in formato TD2

Per approfondimenti consultare la sezione dedicata predisposta sul sito di AGCOM


12 luglio 2013 AGCOM - IES: Informativa Economica di Sistema

Avviso: proroga termini comunicazioni IES

Si avvisa che per quest'anno i termini per le comunicazioni all'Informativa Economica di Sistema sono prorogati. L'invio dovrà avvenire a partire dal 15 luglio (e fino al 15 ottobre).


Zeige 1 - 5 von 9 Ergebnissen.
Elemente pro Seite 5
von 2